salta la navigazione

La classe di prima elementare di Miss. La classe di prima elementare di Cowley si sta "formando" per conoscere la geometria. Utilizzando lavagne intelligenti, ritagli e movimenti delle mani, gli studenti imparano a conoscere i vertici e il numero di lati di diverse forme.

La lezione inizia come molte altre, con la signorina Cowley che insegna all'intera classe come gruppo. Sulla lavagna c'erano immagini di forme diverse e domande come "Cerchia una forma con 6 vertici". La signorina Cowley ha chiesto a vari studenti di avvicinarsi alla lavagna e, con l'aiuto della classe, di cerchiare la forma corretta per la domanda.

Per assicurarsi che tutta la classe capisse, la signorina Cowley ha fatto saltare gli studenti su e giù quando ha nominato una forma che corrispondeva a determinate regole. Per esempio, poteva dire: "Saltate quando dico una forma senza lati". Poi ha elencato forme come il triangolo e il quadrato, ma quando è arrivata al cerchio tutta la classe ha saltato in aria. Questa attività non solo ha verificato l'apprendimento, ma si è anche rivolta agli studenti più visivi e cinestesici.

Dopo l'attività di gruppo, agli studenti è stato dato un sacchetto di forme e gli è stato chiesto di tracciarle su un foglio di carta. Il foglio è stato diviso in due sezioni: forme con linee arrotondate e forme con linee rette. La classe si è seduta sul tappeto e ha tracciato le forme corrette per ogni categoria. La classe si è poi raggruppata di nuovo e ha svolto la stessa attività alla lavagna, solo senza le forme pretagliate da ricalcare.

Quando sono passati ai banchi per lavorare su un pacchetto preparato dalla signorina Cowley, l'intera classe, compreso l'insegnante, ha indicato diversi oggetti nella stanza con forme arrotondate. I pacchetti contenevano varie attività simili a quelle su cui avevano già lavorato e che verranno svolte durante il resto della settimana. 

La lezione del giorno è andata di pari passo con lo standard di base della prima elementare che recita: "Distinguere tra attributi definitori (ad esempio, i triangoli sono chiusi e a tre lati) e attributi non definitori (ad esempio, colore, orientamento, dimensioni complessive); costruire e disegnare forme che possiedono attributi definitori".

La signorina Cowley ha preparato una lezione interattiva e coinvolgente. Sebbene abbiano svolto molte attività in un breve periodo di tempo, l'apprendimento non è mai stato affrettato e ha fatto sì che tutti i tipi di studenti fossero in grado di comprendere il materiale. Grazie alla partecipazione alle strategie didattiche interattive della signorina Cowley, i suoi studenti sono stati in grado di sviluppare le competenze necessarie per comprendere i concetti matematici attuali e la capacità di comprendere quelli futuri.

Shauna Sprunger
  • Coordinatore delle comunicazioni
  • Shauna Sprunger
65 Condivisioni
it_ITItaliano