salta la navigazione

In occasione della Giornata Nazionale dei Professionisti IT, vogliamo riflettere e commemorare gli sforzi degli eroi del nostro reparto tecnologico nell'ultimo anno e mezzo.

Il giorno in cui il distretto scolastico ha chiuso i battenti per mettere Provo in quarantena, il personale del Dipartimento tecnico del PCSD aveva fatto dei piani e si stava preparando per un piacevole fine settimana. Poi, la notizia che le scuole sarebbero diventate esclusivamente online è diventata ufficiale. Immediatamente, tutti i membri del dipartimento hanno capito che i piani precedenti non erano più in discussione. Altri distretti scolastici stavano attuando piani di 7 anni per portare i Chromebook nelle mani degli studenti del loro distretto. Il dipartimento tecnico di Provo ha dovuto inserire questo lavoro in un solo fine settimana.

Dal 19 al 23 marzo 2020, il Dipartimento di Tecnologia si è riunito, ha pianificato e portato a termine gli accordi per mettere un chromebook nelle mani di ogni studente. Durante la settimana successiva, il Dipartimento di Tecnologia ha equipaggiato adeguatamente le case di ogni studente con almeno un chromebook. E non si sono fermati lì. Durante l'estate del 2020, il dipartimento tecnico ha ampliato la portata del programma di laptop. Alla fine del primo anno scolastico in quarantena, ogni famiglia ha avuto accesso a un computer portatile. All'inizio dell'anno scolastico successivo, ogni studente aveva un computer personale intestato a suo nome.

La pandemia di Covid ha messo fine alla scuola senza computer portatili. In futuro, i computer portatili e gli IPad saranno parte integrante dell'istruzione di ogni studente del distretto scolastico di Provo. Per far fronte alle esigenze derivanti da questo nuovo paradigma, il reparto tecnico ha spostato l'attenzione all'interno del dipartimento per far fronte all'aumento del carico di lavoro. Durante l'estate sono stati assunti altri collaboratori per contribuire alla pulizia, agli aggiornamenti e alla ridistribuzione, e ogni membro del reparto tecnico ha aggiunto i Chromebook alla propria lista di responsabilità.

Per affrontare la nuova realtà dell'uso della tecnologia nel distretto, il Dipartimento ha ampliato la portata del suo help desk tecnologico. In precedenza, l'help desk era disponibile solo per gli insegnanti e gli amministratori. Ogni volta che uno studente o un genitore aveva bisogno di assistenza, doveva rivolgersi a un funzionario scolastico. Per evitare che gli insegnanti diventassero un reparto informatico di ripiego, il dipartimento tecnico ha aperto l'help desk a genitori e studenti.

In un solo giorno, la clientela dell'help desk è aumentata di 5.000 persone. L'accesso di studenti e genitori è molto insolito a Provo. È uno dei servizi di cui si è fatto carico il Dipartimento di Tecnologia per facilitare il lavoro di tutti gli altri membri del distretto.

La gestione e la manutenzione della tecnologia a casa è diventata un compito fondamentale per il Dipartimento di Tecnologia. Nelle ultime due estati, gran parte del lavoro del reparto tecnico è stato quello di pulire, riparare e aggiornare migliaia di macchine per assicurarsi che fossero aggiornate e sicure per l'uso durante l'anno successivo. Una volta pronti, i computer portatili devono tornare nelle scuole per essere utilizzati dagli studenti. Solo questo compito richiede il duro lavoro di una squadra di 20 persone.

È grazie al duro lavoro, all'umiltà e all'innovazione dei professionisti del nostro dipartimento tecnologico, nonché degli autisti degli autobus e degli amministratori che hanno aiutato nella distribuzione di emergenza, che ogni studente di Provo ha avuto accesso a un computer portatile nell'ultimo anno e mezzo. Il team lavora costantemente per migliorare l'ambiente di apprendimento degli studenti, al fine di prepararli a un futuro in continua evoluzione.

I nostri eroi tecnologici del PCSD

Mentre celebriamo la Giornata nazionale dei professionisti dell'informatica, vogliamo riflettere e ricordare gli sforzi degli eroi del nostro dipartimento di tecnologia dell'ultimo anno e di quello successivo.

Il giorno in cui il distretto scolastico ha chiuso per trasferirsi a Provo a cena, il personale del Dipartimento di Tecnologia del PCSD ha fatto dei piani e si sta preparando per un fine settimana piacevole. A quel punto è stata ufficializzata la notizia che le scuole passeranno a essere esclusivamente via Internet. Immediatamente, tutti i dipartimenti hanno capito che i loro piani precedenti non erano più realizzabili. Altri distretti scolastici erano già in fase di implementazione di piani di 7 anni per mettere i Chromebook a disposizione degli studenti del proprio distretto. Il Dipartimento di Tecnologia di Provo ha dovuto portare a termine questo lavoro in una sola fine di settimana.

Dal 19 marzo al 23 marzo 2020, il Dipartimento di Tecnologia si è riunito, ha pianificato e portato a termine i preparativi per mettere un Chromebook nelle mani di ogni studente. Durante la settimana successiva, il Dipartimento di Tecnologia ha equipaggiato in modo adeguato la casa di ogni studente con almeno un Chromebook. E non è finita qui. Durante l'anno 2020, il Dipartimento di Tecnologia ha aumentato la dotazione del programma di computer portatili. Durante la fine del primo anno scolastico a Cuarentena, ogni casa ha avuto accesso a un computer portatile. All'inizio del prossimo anno scolastico, ogni studente aveva un computer personale a suo nome.

La pandemia di Covid ha messo fine alla scuola senza computer portatili. A partire da allora, i computer portatili e gli IPad diventeranno una parte integrante dell'istruzione di ogni studente all'interno del Distrito Escolar de la Ciudad de Provo. Per soddisfare le esigenze di questo nuovo paradigma, il Dipartimento di Tecnologia ha cambiato la sua impostazione per tenere conto del maggior carico di lavoro. È stato assunto un assistente aggiuntivo durante le vacanze per aiutare con la pulizia, gli aggiornamenti e la ridistribuzione, e ogni membro del dipartimento di tecnologia ha aggiunto i Chromebook alla sua lista di responsabilità.

In risposta alla nuova realtà dell'uso della tecnologia nel distretto, il Dipartimento ha esteso l'offerta del servizio di assistenza tecnica. In precedenza, il servizio di assistenza era disponibile solo per i professori e gli amministratori. Ogni volta che un alunno o un padre avevano bisogno di aiuto, dovevano rivolgersi a un funzionario della scuola. Per evitare che i professori si ritrovino in un reparto di informatica temporanea, il Dipartimento di Tecnologia ha abolito il servizio di assistenza ai genitori e agli studenti.

In un solo giorno, la clientela del servizio di assistenza si è ampliata a 5.000 persone. L'accesso che hanno gli studenti e i genitori è molto insolito a Provo. È uno dei servizi che il Dipartimento Tecnico ha creato per facilitare il lavoro di tutti gli altri nel distretto.

La gestione e la manutenzione della tecnologia per il trasporto a domicilio si è trasformata in un'attività fondamentale per il Dipartimento Tecnico. Durante gli ultimi due anni, gran parte del lavoro del dipartimento tecnico è consistito nel pulire, riparare e aggiornare chilometri di apparecchi per assicurarsi che siano sempre pronti e sicuri per l'uso durante il prossimo corso. Quando saranno pronti, gli studenti dovranno portare i computer portatili nelle scuole per utilizzarli. Solo questo compito richiede l'impegno di un gruppo di 20 persone.

Grazie al grande impegno, all'umiltà e all'innovazione dei professionisti del nostro dipartimento tecnico, nonché dei conducenti di autovetture e degli amministratori che hanno contribuito alla distribuzione delle emergenze, ogni studente di Provo ha avuto accesso a un computer portatile durante l'ultimo anno. Il team lavora costantemente per migliorare l'ambiente di apprendimento degli studenti e prepararli a un futuro in continua evoluzione.

Alexander Glaves
  • Specialista in Social Media/Marketing
  • Alexander Glaves
0 Condivisioni

Oltre al Mese della Storia Nera, febbraio è un momento in cui il nostro distretto celebra la carriera e la tecnica...

it_ITItaliano