Vai al contenuto Vai al menu di traduzione

La scorsa settimana, presso la Provo High School, si è tenuta la seconda celebrazione annuale del Giorno indigeno.

Durante la serata sono stati celebrati tre gruppi principali, che si sono alternati in presentazioni diverse. Si trattava di nativi americani, latino-ispanici e abitanti delle isole del Pacifico. Le presentazioni sono iniziate con Saanii Atsitty, che lavora al Native American Village del This is the Place Heritage Park, che ha condiviso una storia orale Dine e ha parlato di diverse tradizioni Navajo, come il sistema dei clan Navajo e la società matriarcale Navajo. Dopo questa presentazione, quella del gruppo latino-ispanico è stata incentrata sul Dia de los Muertos (il giorno dei morti). Hanno condiviso l'importanza di questa festa perché celebrano la vita dei loro cari che sono morti. La presentazione si è conclusa con il programma dei Popoli del Pacifico, in cui sono state presentate numerose e sorprendenti danze samoane e tongane.

Nel corso della serata, molti aspetti delle diverse culture sono stati celebrati e condivisi attraverso la parola e il canto. Gli studenti latino-ispanici del distretto si sono esibiti con Las Raspa e Los Viejitos, gli studenti del Titolo VI del PCSD si sono esibiti in molte danze diverse, tra cui la danza del cerchio e il jingle dress, mentre Ed Napia (dell'Urban Indian Center di SLC) ha condiviso un canto Maori.

La serata si è conclusa con Ed Napia che ha incoraggiato tutti a essere orgogliosi di ciò che sono e di come siano tutti forti, resistenti e molto presenti nel mondo. Un ottimo finale per una meravigliosa serata di condivisione di belle tradizioni culturali e di apprezzamento delle persone di tutte le culture. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa grande festa e grazie agli oltre 400 partecipanti per il loro sostegno.

Shauna Sprunger
  • Coordinatore delle comunicazioni
  • Shauna Sprunger
0 Condivisioni
it_ITItaliano