salta la navigazione

Dal New York Times - "Fino a 100.000 contribuenti compromessi nella violazione dello strumento FAFSA, dice l'Agenzia delle Entrate". "L'Internal Revenue Service ha dichiarato giovedì che i dati personali di ben 100.000 contribuenti potrebbero essere stati compromessi da uno schema in cui gli hacker si sono spacciati per studenti che utilizzano uno strumento online per richiedere aiuti finanziari.

La violazione potrebbe essere la più estesa dal 2015, quando i ladri hanno avuto accesso alle dichiarazioni dei redditi di oltre 300.000 persone utilizzando dati rubati e presentando dichiarazioni fraudolente per ottenere i rimborsi. La possibilità di un attacco è diventata nota all'inizio di marzo, dopo che l'IRS ha chiuso il suo Data Retrieval Tool, che le famiglie utilizzavano per importare le informazioni fiscali nel FAFSA, il Free Application for Federal Student Aid, sul sito web del Dipartimento dell'Istruzione. L'interruzione, nel pieno della stagione delle domande di aiuto finanziario, ha provocato l'indignazione di genitori e studenti che cercavano di compilare i complicati moduli FAFSA".

Leggi il resto dell'articolo del NYT qui.

Se avete inserito manualmente le informazioni finanziarie nel vostro FAFSA invece di usare il DRT per importare i dati dall'IRS, non dovreste essere interessati dalla violazione.

Secondo l'articolo, "...l'agenzia ritiene che siano state presentate ed elaborate meno di 8.000 dichiarazioni fraudolente, con conseguente emissione di rimborsi". Tuttavia, se siete tra i molti cittadini dello Utah che hanno compilato il FAFSA in anticipo quest'anno a causa del recente passaggio alle informazioni fiscali "dell'anno precedente" e avete utilizzato lo strumento di recupero dati dell'IRS per importare le vostre informazioni fiscali, è saggio assicurarsi che le vostre informazioni personali e la vostra identità rimangano al sicuro. Ecco alcune cose che potete fare:

  1. Inserite un "avviso di frode iniziale" su conti bancari, carte di credito, associazioni, ecc. Che cos'è una prima segnalazione di frode?
  2. Procuratevi il vostro rapporto di credito ed esaminatelo. Controllate attentamente che non ci siano imprecisioni, informazioni errate, addebiti fraudolenti, ecc.
  3. Consultate l'intera guida della FTC sul furto di informazioni personali e di identità qui.

Se non avete ancora compilato il FAFSA e avete bisogno di aiuto per capire come compilare la vostra domanda di aiuto finanziario senza lo strumento di recupero dei dati dell'IRS, consultate "FAFSA: come cavarsela senza lo strumento di recupero dati dell'IRS".

Shauna Sprunger
  • Coordinatore delle comunicazioni
  • Shauna Sprunger
0 Condivisioni

Oltre al Mese della Storia Nera, febbraio è un momento in cui il nostro distretto celebra la carriera e la tecnica...

it_ITItaliano