salta la navigazione

In un mondo in cui la ricerca della conoscenza e della crescita personale è un faro di speranza, in qualche modo trascuriamo l'immenso impatto degli educatori sulle nostre vite. L'educazione trascende l'istruzione, trasforma la visione del mondo e plasma il nostro futuro comune. Questa serie offre gratitudine attraverso saggi e interviste agli insegnanti che hanno lasciato un segno indelebile nei loro studenti. Incontreremo gli studenti dell'ultimo anno delle nostre tre scuole superiori, chiedendo loro di rispondere alle seguenti domande:

Ora che state terminando la scuola nel nostro distretto, ripensate ai vostri anni di scuola, dall'asilo all'ultimo anno. Riuscite a individuare un insegnante che ha fatto davvero la differenza in qualche aspetto della vostra vita, accademica o personale? Che cosa vi ha insegnato su voi stessi? Cosa vorreste dire loro?

Oggi condividiamo alcuni commenti tratti da interviste condotte presso la Independence High School. 

Vi invitiamo a celebrare gli eroi che silenziosamente plasmano il mondo, una lezione alla volta. Inviate un'e-mail a newsubmissions@provo.edu con le vostre lettere o i vostri saggi agli insegnanti e all'amministrazione, oppure inviate il vostro video a ProvoCitySchoolDistrict su Facebook, Instagram o YouTube.

Leggete qui di seguito alcune delle belle parole espresse dagli studenti della Independence High nei confronti degli insegnanti del distretto.

——-

Angelica Alonzo

Voglio ringraziare Russell Hatch per essere stato il mio insegnante. Le sue parole hanno avuto un impatto su di me e mi hanno aiutato ad arrivare dove sono ora. Quando sono arrivato a scuola ero molto indietro con i crediti. Mi stressavo sempre per la scuola e lui mi ha aiutato a rilassarmi e a calmarmi. Mi ha detto che non dovevo preoccuparmi così tanto, perché ho sempre lavorato bene e alla fine sarei stata bene. Mi ha aiutato a superare l'anno scorso. È quello che mi ripeto ogni giorno: posso calmarmi e prendermi una pausa.

Mi ha insegnato che è importante prendersi cura di sé e che è giusto rilassarsi. Alla fine, tutto andrà bene. Voglio ringraziarlo per essere stato un grande insegnante. Ora mi sto laureando e credo che sia merito suo.

Luisa

L'insegnante che ho scelto di chiamare in causa è Gina. È la mia insegnante di inglese. Prima di venire in questa scuola, non ero sulla strada giusta. Lei mi ha spinto e motivato a raggiungere i miei obiettivi.

Sono tanti i motivi per cui sono grata a Gina Solis. Rimane dopo la scuola e mi aiuta a costruire il credito. Mi ha insegnato che posso spingermi oltre e affrontare cose difficili. Anche se al momento mi sembra impossibile, so che posso farcela.

Ha avuto un impatto enorme. Sono la prima della mia famiglia a laurearsi negli Stati Uniti. Gina mi ha aiutato a essere orgogliosa di ciò che faccio.

Sono grato per tutti i sacrifici fatti per me. Mi avete aiutato a capire che posso essere una persona migliore di quella che ero. 

Spencer Tuinei
  • Specialista della comunicazione
  • Spencer Tuinei
0 Condivisioni
it_ITItaliano